Regolamento

TRAIL DEL BARRO 2022Domenica 27 Marzo


Art. 1 INFORMAZIONI GENERALI
L’ASD LE VOLPI D’INVO’ organizza  Domenica 27 Marzo   la quinta edizione del “BARRO TRAIL&FUN”, gara di trail running in semi-autosufficienza con percorso in ambiente boschivo che si snoda interamente su strade vicinali, sentieri e single track sulle colline del Vergante. Il tracciato avrà uno sviluppo di 16 km circa con un dislivello positivo di circa 500 metri. Per la partecipazione alla corsa sono consigliati ottimo allenamento, abbigliamento adeguato, calzature da trail running ed è raccomandabile aver partecipato ad altre gare di corsa off road.  La manifestazione avviene sotto l’egida della CSAIN da cui è stata ottenuta l’autorizzazione n° 15132158512601112120 in data 26/01/2022 ed è valevole come Campionato Regionale Trail Running

Art. 2 ISCRIZIONI
Potranno partecipare alla gara tutti gli atleti tesserati Fidal o a qualunque ente di promozione sportiva, muniti di regolare certificato medico in corso di validità.

Sarà possibile effettuare le iscrizioni esclusivamente on line attraverso il sito di Wedosport. Le iscrizioni chiuderanno giovedi 24 Marzo alle ore 24.00 salvo raggiungimento del numero chiuso fissato in 400 partecipanti. Non sarà possibile iscriversi il giorno della gara.

Art. 3 QUOTE DI ISCRIZIONE
Il prezzo è fissato in € 20,00
Nella quota di iscrizione è compreso
– pettorale di gara 
– assistenza lungo il percorso
– pacco gara contenente SORPRESAAAA 🙂
– servizio di cronometraggio di Wedosport con pubblicazione classifiche il giorno della gara

Art. 4 MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Iscrizioni esclusivamente on line sul sito www.wedosport.it con possibilità di pagamento carta di credito oppure paypal

Art. 5 RITIRO PETTORALE
Le operazioni di ritiro pettorale avverranno presso l’area Pro Loco di Invorio sita in Via Europa, SABATO pomeriggio dalle 14.00 alle 18.00, e DOMENICA dalle h. 7.30 alle h. 8.45 – TALI ORARI POTREBBERO SUBIRE VARIAZIONI CHE COMUNICHEREMO TEMPESTIVAMENTE

Art. 6 ORARI DI PARTENZA
La partenza avverrà alle ore 9.30

Art. 7 SICUREZZA E CONTROLLO
Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione in costante contatto con la base. In zona arrivo sarà presente un’ambulanza, oltre che una postazione di pronto soccorso sul percorso gara, collocata in zona strategica. Il tracciato sarà presidiato anche da personale dell’AIB con camionette pronte a soccorrere eventuali infortunati e per garantire la sicurezza sui percorsi a tutti i partecipanti. Lungo il tracciato saranno istituiti dei punti di controllo, dove addetti dell’organizzazione monitoreranno il passaggio degli atleti. Il percorso sarà segnalato con frecce e fettucce, non verrà utilizzato alcuno spray in quanto Le Volpi desiderano non lasciare tracce permanenti nei boschi. Sarà presente anche del personale a presidiare gli incroci problematici. Se non vedrete alcun segnale per più di 100 metri tornate indietro e riprendete il corretto percorso!!!  Il percorso cittadino sarà limitato ai primi e agli ultimi 500 mt di gara e chiuso al traffico grazie all’aiuto della Polizia Municipale di Invorio, vi sarà un solo attraversamento di strada aperta al traffico in località Mornerona e comunque presidiato da nostro personale. Si raccomanda comunque di prestare attenzione e osservanza del codice della strada. Sarà presente il servizio scopa che seguirà l’ultimo concorrente fino all’arrivo e il servizio apripista in bicicletta che guiderà i primi concorrenti.

Art. 8 AMBIENTE
La corsa si svolge interamente in ambienti naturali; i concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente boschivo. Si raccomanda agli atleti di non disperdere rifiuti (gel e cartacce).  Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso sarà squalificato dalla gara e incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali.

Il concorrente che si iscrive dev’essere consapevole che correrà su sentieri che potranno essere sconnessi e resi scivolosi dalla pioggia, con presenza di fango, radici e rocce; si attraverseranno guadi e si affronteranno salite e discese a volte con pendenze importanti per cui è richiesto un buon allenamento, condizioni di adattamento e abitudine a gestire in autonomia eventuali piccoli infortuni come problemi muscolari, gastrointestinali, alle articolazioni ecc…

In poche parole…non sottovalutate la corsa, pur essendo in ambiente collinare e non montano presenta tutte le difficoltà di un trail alpino.

Art. 9 METEO
La corsa si svolgerà con qualunque condizione metereologica. In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, forti temporali, neve o ghiaccio), l’organizzazione si riserva di effettuare anche all’ultimo minuto variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti o dei soccorritori o qualora fosse imposto dalle autorità competenti in caso di allerta meteo.

Art. 10 MATERIALE OBBLIGATORIO E CONSIGLIATO
Obbligatorio per partecipare alle corse il seguente materiale:
Senso di responsabilità e tanta voglia di divertirsi!!

Noi consigliamo comunque

– Kway o giacca antivento (anche se non piove un eventuale infortunio potrebbe richiedere diverso tempo prima dell’arrivo dei soccorsi…è meglio quindi avere da coprirsi…)
– Scorta idrica confacente ad abbeverarsi lungo tutta la gara
– Marsupio o zainetto da trail running
– Barrette energetiche o alimenti solidi
– Scarpe da trail running (vivamente consigliate, non sottovalutate il percorso…)

In caso di particolari condizioni meteo l’organizzazione potrebbe rendere obbligatorio l’utilizzo di materiale specifico, verrà data comunque comunicazione sul sito e sulla pagina facebook.

E’ OBBLIGATORIO DURANTE TUTTA LA GARA  ESPORRE IL PETTORALE CON NUMERO al fine di permettere il controllo da parte del personale.

Art. 11 DIRITTI DI IMMAGINE
Con l’iscrizione, i concorrenti autorizzano l’organizzazione all’utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione alle corse.

Art. 12  DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’
La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati, prima, durante e dopo la manifestazione. In particolare non saranno presi in considerazione reclami per infortuni causati dal mancato rispetto, da parte dell’atleta, del regolamento e del codice della strada.